Gatti e culture: Quanto sono importanti?

Se ti piacciono I gatti questo articolo fa per te!
I gatti sono animali che conosciuti già ai tempi degli Egizi (ma sono stati addomesticati in tempi ancora precedenti), e nella società egiziana erano adorati.

All’inizio si guadagnarono questo importante posto nella società per la loro efficienza nel cacciare topi e altri animali nocivi per l’uomo, e successivamente gli egizi instaurarono il culto per la dea gatto Bast, che proteggeva le madri e la fertilità.

Ai giorni nostri i gatti sono ancora presenti al fianco dell’uomo, ma non sono più venerati. Tuttavia hanno ancora un ruolo come animali da compagnia, stermina-topi, o comunque esseri rispettati (specialmente nelle culture musulmane).

In Italia esiste una superstizione riguardo ai gatti neri: se ti attraversano la strada è segno di sfortuna.
D’altra parte, specialmente in alcune zone urbane, ci sono le cosiddette “gattare”, vecchine che si prendono cura di un numero indefinito di gatti randagi, spendendo tempo e denaro in questa missione.

Alcuni credono ai poteri curativi dei gatti e i mici vengono spesso usati nella terapia con gli animali da compagnia.

Si dice che i gatti possano “sentire” quando sei depresso o ammalato, e che cerchino di aiutarti facendoti le fusa. In studi recenti alcuni scienziati dichiarano che questi animali aiuterebbero ad abbassare la pressione alta del sangue, allentare lo stress e alleviare i disturbi cronici.

Qualcun altro ritiene che i gatti possano anche sentire l’”energia negativa” nelle case, cioè quei posti in cui è successo qualcosa di brutto nel passato (ad esempio una stanza in cui è stato commesso un omicidio). In questo caso si dice che i gatti stando in quel posto o dormendovi, “assorbano” l’energia negativa e la purifichino.

Personalmente ritengo che vivere con un gatto porti dell’allegria, con tutti quei movimenti strani che fa 🙂

A volte fanno delle cose talmente stupide, come in questo video:

Quando sei triste penso che questo possa farti dimenticare almeno per un momento i tuoi problemi!
Ma se non vivi con un gatto, probabilmente non capisci perché sia così divertente, o perché molte persone vadano pazze per loro, e la pensavo anche io così prima di avere un gatto. Però se cerchi qualcosa di divertente e che ti faccia compagnia, è sicuramente un’esperienza da provare 🙂

Quindi cosa ne pensi dei gatti e di come sono rappresentati nella tua cultura? Pensi che dovrebbero essere più/meno rispettati? Esiste qualche tradizione, proverbio o superstizione sui gatti nel tuo paese?

[English]

You might also like: